Tragedia sul lavoro a Nocera Inferiore, operaio resta folgorato.

Nuova tragedia sul lavoro nel salernitano. A Nocera Inferiore un operaio di 42 anni è rimasto folgorato da una scarica elettrica. Antonio Medoro di Olevano lascia moglie e due figli.

L’uomo, che era dipendente di una una ditta di Sarno, stava operando in una cabina elettrica. A nulla sono valsi i soccorsi, poichè è deceduto sul colpo. SUll’accaduto stanno, ora, indagando gli uomi dell’arma dei Nocera Inferiore.

Dall’inizio di giugno, Antonio Medoro è la quinta vittima sul lavoro nel Salernitano.