Notre Dame De Paris: dieci anni di emozioni all’Acciaieria Sonora

Dal 22 al 25 Giugno l’Acciaieria Sonora si trasforma in un’atmosfera magica e unica: è lo spettacolo di Notre Dame De Paris, un onore per Napoli che ospiterà la tournèe di quest’anno dedicata ai 10 anni del musical di grande successo firmato da Riccardo Cocciante. Nuovi attori protagonisti e un cast di ballerini e personaggi completamente rinnovato, e la bravura è di altissimi livelli come aveva già confermato il produttore David Zard in occasione della conferenza stampa promozionale che si è tenuta il 10 Maggio presso l’Auditorium Bagnoli HUB: “Abbiamo trasformato tutto…e ora abbiamo un nuovo cast. Abbiamo fatto tantissimi provini ascoltando ragazzi tutti talentuosi e bravissimi e inoltre il nostro Quasimodo è il beneventano bravissimo Angelo Del Vecchio! Poter festeggiare anche a Napoli è un’onore perchè il pubblico napoletano è un pubblico che trasmette emozioni, non puoi non ricordarlo”, ha dichiarato il produttore entusiasta.

Il libretto dell’opera, scritto da Luc Plamondon, si ispira alla storia narrata nel romanzo di Victor Hugo che Riccardo Cocciante ha raccontato attraverso una musica drammatica, forte e imponente che vive attraverso le voci dei personaggi particolarmente caratterizzati perchè punto di forza della storia: è la vicenda del triste campanaro Quasimodo, solo e abbandonato al mondo, e del suo amore per la bella gitana Esmeralda. E’ un amore difficile, che non vedrà un futuro ma solo momenti il più delle volte fatti di ipocrisia e ingiustizia.

I ruoli che un tempo erano di Lola Ponce e di Giò Di Tonno, rispettivamente la bella Esmeralda e il Gobbo di Notre Dame Quasimodo, ora sono di Alessandra Ferrari e di Angelo Del Vecchio, che sicuramente reggeranno all’immancabile confronto che il pubblico sarà portato a fare perchè il talento c’è e si vede, e di certo una compagnia come quella di un musical che ha affascinato il mondo intero non lascia mai nulla al caso.

L’Acciaieria Sonora è stato ritenuto il luogo adatto per poter ospitare uno spettacolo del genere: musica, recitazione, voci e balli si incontreranno in un’arena che punta fortemente sull’acustica e accoglierà un pubblico di ben 12.000 spettatori, un trampolino culturale forte per Napoli che per questo progetto d’intrattenimento ha un calendario ricco di eventi musicali e di spettacolo.

Per i biglietti dell’evento e informazioni ulteriori, visitate il sito www.ticketone.it