Dopo i crolli del 9 Dicembre al dipartimento di Veterinaria della Federico II di Napoli gli studenti hanno deciso di manifestare contro gli evidenti disagi cui sono soggetti, tra cui l’impossibilità di riuscire a seguire le lezioni del secondo semestre previste dal 14 Marzo in poi.

Gli studenti chiedono al Sindaco Luigi De Magistris di poter ottenere la disponibilità di alcuni locali dell’Albergo dei poveri di Piazza Carlo III per poter svolgere le normali attività didattiche. La provocazione lanciata dai ragazzi è stata quella di sostenere gli esami di Semeiotica chirurgica e di Farmacologia in strada, precisamente a Piazza Municipio. Ciò è stato possibile anche grazie ai docenti Gerardo Fatone e Salvatore Florio hanno supportato l’iniziativa permettendo ai giovani di sostenere gli esami fuori dai soliti locali.

Gli studenti di Veterinaria dopo gli esami hanno tenuto un’assemblea per confrontarsi in merito alla situazione, per cercare di formulare proposte percorribili dalle istituzioni.