I carabinieri stanno stringendo il cerchio intorno al responsabile dell’accoltellamento avvenuto ieri in via Mercato a Ercolano e costato la vita a Gaetano Lavini, 18 anni.

Le indagini sono proseguite tutta la notte alla ricerca di indizi e testimonianze. Gaetano Lavini – secondo quanto riferiscono i carabinieri – aveva precedenti per reati contro la persona e lesioni. Il 17enne ferito al volto nella rissa sarebbe imparentato con un boss della camorra locale. Non e’ ancora stato chiarito il motivo dell’accoltellamento: una rissa tra gruppi di giovanissimi, un regolamento di conti o una spedizione punitiva per vecchi rancori. Gaetano Lavini e’ stato colpito da diverse coltellate di cui una mortale.

É deceduto all’ospedale ‘Maresca’ di Torre del Greco. Viveva ad Ercolano e sarebbe diventato padre tra poco: la notizia sul suo profilo Facebook con sopra la ecografia del nascituro.