Napoli città di mare che punta sul trasporto pubblico ‘via mare’: è il sindaco Luigi de Magistris a lanciare l’idea di una linea via mare che colleghi la fascia costiera dell’intera città metropolitana di Napoli. Pozzuoli, Posillipo, Mergellina e poi ancora l’area orientale, Portici e tutti i comuni della nascente area metropolitana collegati da una linea di trasporto pubblico via mare.

Il primo cittadino di Napoli lancia l’idea affermando di aver inserito nel rilancio del trasporto pubblico e nella riprogrammazione dei finanziamenti europei 2014-2020 anche il trasporto via mare.

“A Napoli non se ne è mai parlato – afferma de Magistris – ma è una questione che ho posto anche all’attenzione della Regione e la nostra richiesta sarà formalizzata prossimamente. Napoli ha la necessità di un trasporto via mare, quello turistico per mostrare la bellezza della nostra città, ma anche di linea da realizzare con i fondi europei e regionali“. De Magistris, pur consapevole delle difficoltà del progetto, è convinto della bontà dell’idea: “Napoli è una città di mare: servono collegamenti non solo verso Sorrento e le isole, ma anche tra le zone della città come Bagnoli, Pozzuoli e l’area orientale. Non bisogna puntare l’attenzione solo sul trasporto su gomma e ferro, ma anche su quello via mare”.

Il sindaco è sicuro della presenza di imprenditori pronti a investire nel progetto, ma è anche consapevole che la realizzazione dell’idea richiederà tempi lunghi: “La sfida si preannuncia difficile – spiega de Magistris  -, occorre lavorare ma io ci credo molto. Non sarà un percorso brevissimo, ma alla fine vinceremo questa sfida“.