Torna l’appuntamento con DROP MUSIC JUICE, il ciclo di incontri musicali organizzato all’Arenile Reload di via Coroglio. Ad inaugurare la stagione di eventi, sabato 7 maggio, sarà Morgan che si esibirà al pianoforte riproponendo al pubblico i suoi più grandi successi. La serata inizierà alle ore 22.00 e i biglietti potranno essere acquistati, al costo di 15 euro, contattando i recapiti telefonici presenti sul sito e sulla pagina face book dell’Arenile Reload, sul sito www.arenilereload.com o direttamente la sera del concerto presso la struttura. Sicuramente una cornice magica, quella dell’Arenile, che attira non solo il pubblico, ma gli stessi artisti che accettano volentieri di esibirsi a cospetto di un panorama simile, tra mare e design ultramoderno. Tra gli artisti che prenderanno parte alla serie di concerti, senza dubbio Morgan è il più chiacchierato e controverso: nel 2003 lascia i Bluvertigo, gruppo storico fondato insieme al collega e amico Andy, per intraprendere una carriera da solista. Esce così il suo primo album “Canzoni dell’appartamento” che schizza subito in vetta alle classifiche, aggiudicandosi anche la targa Tenco come migliore opera prima. Tra dischi di inediti, rivisitazioni di canzoni celebri e colonne sonore, la carriera musicale di Marco Castoldi, alias Morgan, procede a gonfie vele ma l’ambizione del cantante non si placa. Nel 2008 si riunisce con i Bluvertigo e partecipa come giudice ad X Factor, il fortunato programma di Rai Due. Le tre edizioni del programma a cui parteciperà, vedranno sempre trionfare uno dei cantanti della sua squadra (Aram Quartet, Matteo Beccucci e Marco Mengoni). Nel 2010, a seguito di alcune dichiarazioni rilasciate al mensile Max sull’uso della droga come antidepressivo, Morgan viene escluso dal Festival di Sanremo cui avrebbe dovuto partecipare con il brano “La sera”. Nello stesso anno la casa discografica del cantautore pubblica un best “Morganicomio: Morgan al suo meglio” per includere il brano quasi sanremese. Lo stesso cantante rilasciò una dichiarazione al quotidiano La Repubblica affermando di non aver preso parte a questa mera operazione commerciale.

Da allora Morgan ha condotto un programma su Deejay TV, partecipato come ospite fisso alla trasmissione di La7, Le invasioni barbariche, e pianificato una lunga serie di concerti in tutta Italia.

Viste le premesse lo spettacolo si preannuncia ricco di sorprese. Staremo a vedere.