Dopo l’euforia dell’apertura di Garibaldi, è tempo di pensare ai nuovi progetti per la Metropolitana Linea 1 di Napoli. La tratta per Capodichino sarà completata in 5 anni, costerà 593,1 milioni di euro, già approvati dal Cipe, di cui 300 milioni di fondi Fas, 113,1 statali e 180 milioni di mutui del Comune in deroga al divieto di indebitamento per il predissesto. Le nuove stazioni sono 4: Centro Direzionale, Tribunali, Poggioreale e Capodichino. Che si aggiungono a quelle di Duomo e piazza Municipio, che sarà inaugurata entro l’anno. A Capodichino ci saranno anche il parcheggio di interscambio e il Terminal Bus, mentre a Poggioreale l’asta di rimessaggio dei treni.

Entro la fine del mese – anticipa il consigliere alla Mobilità Anna Donati sarà posta la prima pietra della stazione Centro Direzionale. Siamo in attesa di registrare la delibera alla Corte dei Conti. La stazione, che sorgerà alle spalle del Tribunale e servirà anche la Circumvesuviana, sarà pronta nel 2017“. A rallentare le operazioni lo studio per la messa in sicurezza della struttura dalle infiltrazioni d’acqua, visto che al di sotto scorre il fiume Sebeto. “Problemi risolvibili – prosegue Donati –. Il binario è in superficie, corre a 18 metri di profondità, rispetto ai 40 di Garibaldi, ed è parallelo alla Circum“. Piazza Garibaldi sarà finita nel 2014.

(FONTE: Il Roma)