Weekend da bollino arancione a Napoli: le previsioni meteo per il prossimo fine settimana parlano di una nuova ondata di caldo africano che colpirà anche la città partenopea. Non ci sarà il bollino rosso, previsto soltanto a Roma e Civitavecchia, ma Napoli insieme ad altre sette città (Bolzano, Brescia, Firenze, Palermo, Perugia, Trieste e Venezia) avrà il bollino arancione, livello che indica condizioni di rischio per la salute: lo riferisce l’ultimo bollettino del ministero della Salute sulle ondate di calore.

A Napoli il termometro segnerà 38 gradi venerdì, sabato e domenica, rendendo l’aria particolarmente afosa anche nelle ore notturne: una condizione che sarà simile in tutto il paese con le temperature minime che potranno superare, infatti, i 22 gradi.

Le previsioni meteo indicano una tregua del caldo per oggi e domani in quasi tutta Italia: sole un po’ ovunque, ma temperature più clementi e aria respirabile. Nulla da festeggiare però perché da venerdì la colonnina di mercurio tornerà a salire e lo farà per un bel po’ di tempo: quella che inizierà nel prossimo fine settimana, infatti, sarà l’ondata di calore più duratura e intensa dell’estate.

Il caldo subirà un ulteriore aumento tra domenica e lunedì a causa dell’arrivo di aria calda da Algeria e Mauritania che porteranno le temperature a sfiorare anche i 40 gradi: tale situazione, secondo gli esperti meteo, permarrà almeno per quasi dieci giorni, provocando la crescita dell’umidità e della sensazione di afa. Per tornare a temperature più sopportabili bisognerà aspettare l’inizio della seconda decade di agosto, quando si prevede una nuova tregua.