Altro che primavera: il tempo non ha alcuna intenzione di mettersi tranquillo e prepara un altro week end all’insegna di vento e pioggia. Dopo la pausa di oggi, che ha fatto seguito al brusco calo delle temperature che si è registrato a cavallo delle festività pasquali, per i prossimi giorni è previsto un nuovo peggioramento delle condizioni climatiche, con buona pace di chi voleva approfittare del fine settimana per godersi lo spettacolo dell’America’s Cup.

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato, infatti, un avviso di avverse condizioni meteo e criticità idrogeologica e idraulica: a partire da domani un’ondata di maltempo interesserà l’intera regione. In mattinata sono previste piogge sparse, che nel pomeriggio aumenteranno di intensità fino a diventare dei veri e propri temporali, soprattutto sulla fascia costiera. La pioggia permarrà sulle città campane almeno fino a sabato sera.

Non solo pioggia: da domani sono previsti anche venti meridionali che porteranno a un intensificarsi del moto ondoso, con il mare che si presenterà agitato. Nella serata di venerdì ulteriore aumento dei venti, che si protrarrà fino a sabato, e mare molto agitato: non certo le condizioni migliori per le regate della Coppa America che nei prossimi giorni dovranno quindi fare i conti con il maltempo. Meno complicata invece la situazione prevista per domenica, quando dopo una mattinata all’insegna della pioggia, il cielo dovrebbe rasserenarsi proprio in coincidenza dell’orario di svolgimento delle regate, consentendo quindi alle imbarcazioni di poter affrontare al meglio l’ultimo giorno di gara della prima tappa napoletana delle World Series dell’America’s Cup.