Sarà una serata difficile da dimenticare per l’attaccante del Napoli Lorenzo Insigne rapinato il 27 Febbraio durante una serata di relax al Vomero prima della partenza per la trasferta di Firenze contro la Fiorentina. Lorenzo Insigne è stato aggredito da due uomini in scooter che lo hanno seguito dopo cena, quando stava tornando a casa, puntandogli una pistola al volto, portando via gioielli e soldi anche alla moglie Jenny ed ad alcuni amici che erano con loro.
La signora Insigne ha presentato una denuncia durante la mattinata mentre Lorenzo era già regolarmente a Castel Volturno per la rifinitura.

Nonostante il brutto spavento è apparso tranquillo, ed i tifosi del Napoli sperano possa essere decisivo nella prossima gara che è di fondamentale importanza per cercare di raggiungere la vetta.