E mentre gli attori di Happy Days muovono causa alla rete che trasmise la serie ma che al cast non ha devoluto parte degli incassi derivanti dai gadget prodotti, in Italia la Compagnia della Rancia sarà dal 29 Aprile all’8 Maggio in scena al Teatro Augusteo di Napoli con la trasposizione della serie in musical. Lo spettacolo è ispirato alla famosa serie creata da Garry Marshall (regista di “Pretty Woman”) che andò in onda tra gli anni ’70 e ’80 in prima visione negli Stati Uniti. La storia è quella della famiglia Cunningham, in una visione idealizzata della vita americana tra gli anni ’50 e ’60. La scena parte dalla famiglia composta da Richie, sua sorella Joanie detta “sottiletta”, i genitori Howard e Marion per poi spostarsi verso gli amici di Richie e Joanie, tra cui figura celebre è diventata Fonzie, interpretato da Henry Winkler, tornato negli ultimi tempi sulle scene proprio nel suo personaggio per realizzare un cortometraggio a favore della candidatura di Barack Obama. Insomma non mancherà proprio nessuno all’appello dei personaggi che hanno reso cult la famosa serie che ha conquistato milioni di spettatori per 11 stagioni.

Il Fonzie “italiano” sarà interpretato da Riccardo Simone Berdini, triestino di nascita ma romano d’adozione, che ha alle spalle una carriera teatrale niente male, e venuto da stages in prestigiose scuole di recitazione. Ha commentato così il suo ruolo nello spettacolo:“Ogni uomo vorrebbe interpretare questo ruolo ed è un onore per me vestire i panni di Fonzie, un’icona famosa e fantastica. Non è una passeggiata avere questo ruolo, ma amo i suoi valori, il senso alto che ha della famiglia e la dignità del personaggio e quindi direi che la fatica passa in secondo piano.

Musica e libretto della serie sono di Paul Williams, mentre gli arrangiamenti furono affidati a John McDaniel che li ha curati anche in occasione di questo nuovo spettacolo, carico di allegria e divertimento.

Il musical che vedremo per la stagione primaverile ha la regia di Saverio Marconi, ha debuttato già a Milano riscuotendo grande successo di pubblico.

Per maggiori informazioni e acquisto biglietto visitate il sito

www.teatroaugusteo.it

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=bUCFTsV7LB0[/youtube]