Ritorna per il terzo anno consecutivo “Fiorinfesta” con l’Expo 2011 la fiera florovivaistica “fiore” all’occhiello della Regione che anche questa volta si terrà a Sant’Antonio Abate. La fiera si pone come un concentrato di bellezze floristiche e naturali, raccordate dal comune intento dell’organizzazione di coniugare un mercato di incontro fra gli addetti ai lavori del settore e un momento di curiosità, approfondimento ed intrattenimento dedicato agli appassionati di fiori e piante.
“Fiorinfesta” Expo 2011 è organizzata e promossa dai comuni di Sant’Antonio Abate, Castellammare di Stabia, Pompei, Santa Maria la Carità e Scafati, con il patrocinio della Regione Campania e dell’Assessorato Agricoltura e Foreste e delle Province di Napoli e Salerno, è organizzata da Proloco Paese Mio, Coldiretti Campania e dalle Cooperative florovivaistiche Del Golfo, Flora Pompei, Masaniello, Nuova Floricoltura Meridionale, Sant’Antonio, Santa Rita e Terradifiori.
Quest’anno la novità è proprio la partecipazione della Coldiretti Campania, che organizzerà, nei tre giorni della manifestazione, il Mercato di “Campagna Amica a Km 0”, con un’ampia selezione di prodotti a “filiera corta”, a dimostrazione che si può mangiare bene spendendo meno. In più sono previste degustazioni gratuite dei prodotti tipici della Regione.

La nuova edizione si affianca idealmente a quella passata, in un continuum temporale e tematico che vede i cinque sensi come elementi fondamentali per la percezione dei fiori, sotto tutti gli aspetti, dalla vista al gusto. Allo stesso modo è ripreso il tema della moda e della musica, seguendo un po’ anche la scia di Sanremo, la kermesse canora che ha come simbolo proprio i fiori, motore trainante dell’economia locale.
Appuntamento a Sant’Antonio Abate dal 20 al 22 maggio 2011 dove la manifestazione “Fiorinfesta” Expo 2011 sarà allietata da vari e diversi eventi, con un programma ricco di attività, curiosità ed iniziative per tutti i gusti, compresa la particolare sezione dedicata all’artigianato floristico.