Stasera 14 maggio al Museo di Capodimonte avrà luogo, a partire dalle ore 21.30, una serata magica organizzata per valorizzare l’opera di artisti emergenti nell’ambito della musica e della fotografia. L’evento, proprio in onore delle due forme artistiche celebrate, è stato intitolato “Clic si suona – scatti ed improvvisazioni di giovani artisti” ed è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione Musicale Maggio della Musica. I visitatori potranno assistere ad una bellissima mostra fotografica: saranno esposte le opere di dieci fotografi emergenti, selezionati tra gli allievi delle più importanti scuole napoletane di fotografia per la loro originalità e per il valore artistico dei loro lavori. Le immagini, nella loro visione d’insieme, andranno a delineare un unico percorso in cui i volti, i paesaggi ed gli oggetti immortalati daranno voce alle storie di vita e alle emozioni dei protagonisti che non potranno non avere un forte impatto sull’osservatore. Le impressioni generate dal canale visivo saranno accompagnate dalla musica, altra protagonista della serata: alcuni dei più bravi musicisti del Conservatorio di San Pietro a Majella eseguiranno le musiche composte da Marco Sannini. Tromba, chitarra, basso e percussioni daranno vita a sinfonie Jazz che coinvolgeranno di sicuro il pubblico. Immagini e suoni si fondono e accompagnano il visitatore attraverso le suggestioni e i ricordi che evoca il loro perfetto connubio. Un percorso che mette in contatto chi vorrà percorrerlo con le mille sfaccettature della realtà e con la miriade di emozioni che richiama alla mente.

Questa esperienza rientra tra quelle organizzate in occasione del 14 maggio: in quella data infatti, come ormai noto, avrà luogo la “Notte dei Musei”, una bellissima iniziativa che consentirà ai napoletani di visitare gratuitamente molti musei fino a notte fonda e di assistere a spettacoli e mostre organizzate appositamente per l’occasione. Questa bellissima iniziativa vedrà protagonista Napoli insieme a molte altre città in tutta Europa. Ancora una volta, dunque, il capoluogo partenopeo si fa promotore di cultura e innovazione.

“Click si suona” è solo uno dei molti eventi in programma: per conoscere i dettagli su questa e sulle altre iniziative previste, è possibile consultare il sito internet www.polomusealenapoli.beniculturali.it