Un progetto importante quello che si prospetta per Castel Capuano. E’ di solo qualche giorno fa la delibera dell’ormai ex giunta comunale, che ha avallato la proposta degli assessori Marcello D’Aponte e Pasquale Belfiore di aderire alla Fondazione Castel Capuano con lo stanziamento di ben 5000 euro, contributo previsto per i membri partecipanti al progetto di riqualificazione dell’edificio storico. L’obiettivo della Fondazione è proprio quello di riportare agli antichi fasti quello che è il castello più antico di tutta Napoli e di realizzare al suo interno un centro di studi e di formazione specialistica post universitaria in ambito di materie giuridiche e forensi.
“L’Amministrazione comunale – ha spiegato l’Assessore D’Aponte – è particolarmente sensibile al restauro e alla riqualificazione di Castel Capuano che, insieme agli altri castelli presenti a Napoli, tra cui Castel Nuovo, di proprietà comunale, rappresenta una testimonianza fondamentale e preziosa della cultura e della storia della città. In particolare ritengo che sia coerente con la sua originaria destinazione la valorizzazione del sito di Castel Capuano, attualmente in stato di sostanziale abbandono da diversi anni e in condizioni critiche, per la sua destinazione a sede di alta formazione e specializzazione negli studi giuridici e forensi, perché in linea con la sua vocazione e la tradizione giuridica della nostra Città.”

“La riqualificazione e la restituzione ad una più ampia fruizione di Castel Capuano è particolarmente importante anche nell’ottica di una rivitalizzazione del tessuto socio-economico del territorio in cui è ubicato, che ha subito una profonda crisi dopo il trasferimento degli uffici giudiziari al Centro Direzionale e consentirà anche di dare adeguate risposte ai numerosi operatori economici del quartiere per i quali, dal momento della sua chiusura come sede del Tribunale, è iniziata una fase di crisi. – continua spiegando D’Aponte –  Era quindi doveroso che il Comune di Napoli, primo ente pubblico territoriale a formalizzare la propria partecipazione alla Fondazione, in quanto Regione e Provincia non hanno ancora provveduto, desse un segnale concreto e tangibile del proprio impegno per la ri -funzionalizzazione dell’importante struttura storica”.
La Fondazione Castel Capuano, nata dalla sinergia di più enti che hanno collaborato insieme, ha il fine di ridonare ad un edificio così importante nel panorama partenopeo l’ideale posizione storico – giudiziale che il Castello ha assunto e poi, purtroppo, smarrito negli anni.