Fabrizio Corona esce dal carcere: il giudice ribalta la sentenza

Arriva la decisione dei giudici del tribunale di Milano su Fabrizio Corona. L’ex paparazzo esce di carcere e tornerà agli arresti domiciliari.

Fabrizio Corona
L’imprenditore e fotografo esce di prigione (via Screenshot)

Grandissime novità per Fabrizio Corona, che uscirà di carcere per tornare agli arresti domiciliari. Infatti l’imprenditore italiano e fotografo ha appreso la notizia dai giudici del tribunale di Milano, che hanno ribaltato la sentenza. Proprio i giudici del tribunale di Sorveglianza del capoluogo lombardo hanno accolto la proposta dei legali di Corona, Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Riaperture, zone gialle a fine mese: il piano allo studio

Proprio Chiesa ha commentato la notizia affermando: “Sono molto contento, era ora“. Una vittoria inaspettata, visti anche gli ultimi eventi che hanno coinvolto Corona, arrivato all’autolesionismo in diretta sui suoi profili social. Infatti ricordiamo tutti il suo ferimento alle braccia, ma soprattutto il suo arresto movimentato in diretta tv, con gli agenti che lo hanno messo in manette con la forza. Andiamo quindi a vedere la decisione dei giudici nel dettaglio.

Fabrizio Corona torna agli arresti domiciliari: la decisione dei giudici

Fabrizio Corona
L’imprenditore e fotografo in compagnia della mamma (via Screenshot)

Come abbiamo anticipato, l’ultimo periodo non è stato tutto rosa e fiori per Fabrizio Corona. Dall’arresto forzato, passando per il suo ferimento alle braccia ed infine il ricovero al reparto di Psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano. Ma non solo, l’imprenditore è fotografo aveva anche iniziato uno sciopero della fame e della sete, prima del suo trasferimento in notturna al penitenziario di Monza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Amedeo Goria, la fidanzata ha solo 36 anni: è una modella pazzesca

Durante questo travagliato periodo, però, Fabrizio Corona ha ricevuto il supporto di tantissimi volti noti della televisione italiana. Da Vittorio Sgarbi a giornalisti del calibro di Marco Travaglio, non sono pochi coloro che hanno sostenuto la causa di Corona. Infatti non erano solo i presunti reati a scarcerare il fotografo, ma anche la sua condizione mentale. Inoltre lo stesso Travaglio aveva chiesto la grazia per Fabrizio, ma la concessione può avvenire solo su richiesta del Presidente della Repubblica e dal ministro della Giustizia.